La nascita di una community

Archive

Sappiamo già che da quello che fu il Mill si sviluppò un’azienda storica. Meno scontato è pensare che da quella fabbrica nacque una vera e propria città chiamata, semplicemente, Woolrich.
Il senso di comunione che portò questo gruppo di persone a condividere tutto, formò lo stile di vita della fabbrica, delle abitazioni e in seguito dei negozi di beni generali e dei luoghi ricreativi costruiti nelle vicinanze. Una storia che per alcuni dettagli ricorda, e in qualche modo anticipa, il concetto di “felicità collettiva come spinta all’efficenza” che imperversò nelle aziende più illuminate del mondo.

Proprio per questo motivo Woolrich, negli Stati Uniti, divenne un’icona e questa credibilità continuò a crescere per tutto il secolo scorso, rendendo gli stessi prodotti un po’ figli di questa realtà autentica. La simbologia del mondo outdoor di cui i fan di Woolrich si appropriarono divenne infatti sinonimo di uno stile di vita più consapevole e pratico.

L’iconico buffalo check uscì così dal mondo sportivo per entrare nei college, trasformandosi in uno dei primi segni distintivi di quelli che sarebbero poi diventati i ribelli della generazione ’60-’70. L’idea di fondo era quella di una vita migliore e all’aria aperta, concetto che nell’arco di un decennio passò dal essere un movimento a una moda chiamata semplicemente sportswear.

Gli americani si riconoscevano in stili di vita più sportivi e alternativi e quella scelta di comfort, fino a poco prima obiettivo di pochi, divenne il simbolo del tempo libero per molti. Il leisurewear, termine coniato per definire questo tipo di abbigliamento, entrò nell’immaginario al punto che anche i capi più innovativi come l’Arctic Parka divennero popolari in tutto il mondo.

Dagli anni ’70 infatti ogni capo che usciva dall’azienda diventava automaticamente una icona istantanea. Fu così che la giacca Woolrich divenne un simbolo per sottoculture e grandi masse grazie all’idea di associare ad un materiale resistente le linee eleganti di un capo alla moda. Come è stato possibile per più di 150 anni? Difficile raccontare in sintesi una storia che ha modellato i gusti di un paese e lo stile dei decenni a venire eppure a Woolrich in Pennsylvania i valori sono rimasti li stessi di una volta, continuando a essere una comunità quieta e laboriosa.