Modern Authentic

Archive

Se una teoria va sempre confermata dai fatti, il caso Woolrich John Rich & Bros è l’esempio di come una intuizione abbia portato a quasi due secoli di successo. Nel 1830, quando nacque l’azienda in Pennsylvania, l’obiettivo era creare abiti da lavoro in lana che potessero soddisfare le esigenze dei numerosi lavoratori alle ferrovie. Dopo meno di un secolo, l’azienda divenne sinonimo di eccellenza nella creazione di abiti per la caccia e il tempo libero.

Dall’inizio del ‘900 la storia di Woolrich si è spesso intrecciata con i fatti storici determinandone il successo mondiale: prima fornitore di coperte e indumenti in lana per i soldati americani della seconda guerra mondiale poi “divisa” dei giovani alternativi degli anni ’60-’70 e infine, uno dei brand cult degli anni ’80 e ’90. Una storia quella di Woolrich fatta di tradizione manufattiera e intuizione commerciale che ancora oggi continua ad essere un simbolo per molti.

“La moda è divertente ma deve portare a prodotti che la gente possa usare e in cui si possa divertire” citava un catalogo degli anni ’80: non solo abiti da outdoor ma anche da tutti i giorni. E così dai primi anni 2000 il brand Woolrich prende una connotazione fortemente europea per cui nasce una linea, la Woolrich John Rich & Bros, fortemente orientata al pubblico europeo e asiatico. Woolrich diventa ancora di più sinonimo di stile contemporaneo e funzionale, come intuì già 186 anni fa John Rich.